BAHRAMJI & MASHTI :  SUFIYAN  (BLUE FLAME)

Sufiyan Ŕ una speciale miscela di antiche tradizioni e moderna tecnologia, ma non una delle tante. La musica di Bahramji sgorga dal cuore e si sviluppa in quel preciso momento e, se coniugata alla sapiente tecnologia di Dj Mashti, riesce a raggiungere vette di ineguagliabile bellezza. Bahramji e Mashti riuniscono due opposte polaritÓ: la calma meditativa di santoor, flauto e ney insieme alle mistiche parti vocali orientaleggianti, ed il frenetico ritmo di beats e loops. Una simbiosi fra le antiche melodie sufi, i ritmi tradizionali curdi e le sonoritÓ dell'India con la leggerezza del laptop: antichi versi persiani di sommi poeti come Rumi, Attar e Hafez raccontano la saggezza, risplendendo di nuova luce. Sufiyan Ŕ un album magico, carico di un'energia difficilmente descrivibile ma immediatamente percepibile sin dal primo ascolto. Un'ipnotica linea di basso conduce l'intero album, un battito che simboleggia il ritmo della vita, del corpo e del cuore, arricchito da splendide percussioni e dalle affascinanti sonoritÓ dei tradizionali strumenti acustici orientali. Dice Bahramji: il sufismo Ŕ sempre stato per me grande fonte di ispirazione, sin dalle origini della mia giovent¨ in Persia fino ad oggi. E' un altissima forma di comunicazione con l'universo ed oggi, viaggiando come un nomade e assorbendo le influenze di tantissime diverse culture, riesco a rifletterla nella mia musica. Una musica che va al di lÓ delle frontiere con la sua miscela di mistica orientale e worldbeat. La musica sufi Ŕ una forma di meditazione: puoi ascoltarla una volta e poi ancora mille altre volte, facendola diventare un vero e proprio mantra. Se ti piace ballare, meditare o ascoltare buona musica, Sufiyan Ŕ l'album che cercavi.
BAHRAMJI & MASHTI
SUFIYAN
BLUE FLAME - CD: BFCD 39851122
"Sufiyan" Ŕ una speciale miscela di antiche tradizioni e moderna tecnologia, ma non una delle tante. La musica di Bahramji sgorga dal cuore e si sviluppa in quel preciso momento e, se coniugata alla sapiente tecnologia di Dj Mashti, riesce a raggiungere vette di ineguagliabile bellezza. Bahramji e Mashti riuniscono due opposte polaritÓ: la calma meditativa di santoor, flauto e ney insieme alle mistiche parti vocali orientaleggianti, ed il frenetico ritmo di beats e loops. Una simbiosi fra le antiche melodie sufi, i ritmi tradizionali curdi e le sonoritÓ dell'India con la leggerezza del laptop: antichi versi persiani di sommi poeti come Rumi, Attar e Hafez raccontano la saggezza, risplendendo di nuova luce. "Sufiyan" Ŕ un album magico, carico di un'energia difficilmente descrivibile ma immediatamente percepibile sin dal primo ascolto. Un'ipnotica linea di basso conduce l'intero album, un battito che simboleggia il ritmo della vita, del corpo e del cuore, arricchito da splendide percussioni e dalle affascinanti sonoritÓ dei tradizionali strumenti acustici orientali. Dice Bahramji: "il sufismo Ŕ sempre stato per me grande fonte di ispirazione, sin dalle origini della mia giovent¨ in Persia fino ad oggi. E' un altissima forma di comunicazione con l'universo ed oggi, viaggiando come un nomade e assorbendo le influenze di tantissime diverse culture, riesco a rifletterla nella mia musica. Una musica che va al di lÓ delle frontiere con la sua miscela di mistica orientale e worldbeat. La musica sufi Ŕ una forma di meditazione: puoi ascoltarla una volta e poi ancora mille altre volte, facendola diventare un vero e proprio mantra". Se ti piace ballare, meditare o ascoltare buona musica, "Sufiyan" Ŕ l'album che cercavi.
anche disponibiliemissione del 27 Luglio 2009