MUSIC OF ARMENIA 6 :  NAGORNO-KARABAKH  (CELESTIAL HARMONIES)

Nagorno-Karabakh, sesto ed ultimo volume della splendida serie Music of Armenia, svolge un'importante funzione che va al di lÓ della musica: dare testimonianza ad un sempre pi¨ folto pubblico occidentale della ricchezza culturale della regione del Nagorno-Karabakh, spesso ricordata solo come una zona di guerra. Al contrario questa tormentata repubblica a sud del Caucaso, ha una ricca tradizione musicale che Ŕ il tema principale dell'album, brillante testimonianza della vitalitÓ culturale di questa regione. I brani proposti abbracciano un'ampia tradizione che comprende canzoni moderne, inevitabilmente incentrate sulla guerra e sulle sue terribili conseguenze, ma anche brani che guardano al passato e con orgoglio vantano una cultura che Ŕ riuscita a sfuggire dall'isolamento che segue ogni tragedia. Tuttavia a rendere davvero speciale questo sesto volume dedicato alla musica armena, sono gli interpreti: tutti non professionisti che hanno collaborato con grande passione ed entusiasmo alla realizzazione di questo progetto musicale che li ha visti protagonisti. Tra gli altri va ricordata la formazione Artsakhi Balikner, un coro di bambini tra i 6 ed i 10 anni ed il coro femminile del collegio di musica di Stepanakert, oltre a molti bravi solisti.
MUSIC OF ARMENIA 6
NAGORNO-KARABAKH
CELESTIAL HARMONIES - CD: CELESTIAL 131212
"Nagorno-Karabakh", sesto ed ultimo volume della splendida serie "Music of Armenia", svolge un'importante funzione che va al di lÓ della musica: dare testimonianza ad un sempre pi¨ folto pubblico occidentale della ricchezza culturale della regione del Nagorno-Karabakh, spesso ricordata solo come una zona di guerra. Al contrario questa tormentata repubblica a sud del Caucaso, ha una ricca tradizione musicale che Ŕ il tema principale dell'album, brillante testimonianza della vitalitÓ culturale di questa regione. I brani proposti abbracciano un'ampia tradizione che comprende canzoni moderne, inevitabilmente incentrate sulla guerra e sulle sue terribili conseguenze, ma anche brani che guardano al passato e con orgoglio vantano una cultura che Ŕ riuscita a sfuggire dall'isolamento che segue ogni tragedia. Tuttavia a rendere davvero speciale questo sesto volume dedicato alla musica armena, sono gli interpreti: tutti non professionisti che hanno collaborato con grande passione ed entusiasmo alla realizzazione di questo progetto musicale che li ha visti protagonisti. Tra gli altri va ricordata la formazione Artsakhi Balikner, un coro di bambini tra i 6 ed i 10 anni ed il coro femminile del collegio di musica di Stepanakert, oltre a molti bravi solisti.
anche disponibiliemissione del 01 Febbraio 2009