ARMSTRONG LOUIS :  HIGH SOCIETY  (JAZZ HOUR)

low-price - Il ruolo di Louis Armstrong come il pił grande improvvisatore della storia del jazz finiva il 6 luglio 1971, quando si spense durante il sonno nella sua casa a Corona, Long Island. In effetti la storia del jazz coincide virtualmente con la vita di Louis Armstrong che, nato a New Orleans nel 1920, resta una delle principali figure musicali del XX secolo: non solo il pił grande trombettista jazz della storia, ma anche un indimenticabile cantante ed una star della televisione. Armstrong suonava la tromba come avrebbe cantato e cantava come se stesse suonando la tromba e, come tanti pionieri del jazz, amava esibirsi cantando; mentre all'inizio della sua carriera l'uso della voce era del tutto occasionale, con l'andar del tempo pił diventava famoso pił gli piaceva lasciare da parte la tromba e cantare. High Society vede Louis Armstrong affiancato dai suoi All Stars, che comprendono tra gli altri Billie Kyle al piano, Danny Barcelona alla batteria e Tyree Glenn (al trombone), in tre diversi set registrati dal vivo nel 1957, 1958 e 1964.
ARMSTRONG LOUIS
HIGH SOCIETY
JAZZ HOUR - CD: JHR 73545
low-price - Il ruolo di Louis Armstrong come il pił grande improvvisatore della storia del jazz finiva il 6 luglio 1971, quando si spense durante il sonno nella sua casa a Corona, Long Island. In effetti la storia del jazz coincide virtualmente con la vita di Louis Armstrong che, nato a New Orleans nel 1920, resta una delle principali figure musicali del XX secolo: non solo il pił grande trombettista jazz della storia, ma anche un indimenticabile cantante ed una star della televisione. Armstrong suonava la tromba come avrebbe cantato e cantava come se stesse suonando la tromba e, come tanti pionieri del jazz, amava esibirsi cantando; mentre all'inizio della sua carriera l'uso della voce era del tutto occasionale, con l'andar del tempo pił diventava famoso pił gli piaceva lasciare da parte la tromba e cantare. "High Society" vede Louis Armstrong affiancato dai suoi All Stars, che comprendono tra gli altri Billie Kyle al piano, Danny Barcelona alla batteria e Tyree Glenn (al trombone), in tre diversi set registrati dal vivo nel 1957, 1958 e 1964.
anche disponibiliemissione del 15 Maggio 2008