EAST-WEST ENSEMBLE :  THE HIDDEN SPIRITUALS  (MAGDA)

Nata nel 1985 ad opera di Yisrael Borochov, la East-West Ensemble č un'esperienza musicale straordinaria che combina e miscela differenti culture attraverso un linguaggio musicale unico ed originale. Ultimo frutto di questo raffinato lavoro di ricerca e sperimentazione č The Hidden Spirituals. In questo suo ultimo album la  East-West Ensemble ripercorre e ricostruisce la tradizione della musica mistica composta da maestri della cabala che hanno legato la spiritualitā alla musica. La poesia di questi maestri viene resa attraverso una varietā di stili e tradizioni musicali differenti che sembrano richiamare i tanti luoghi in cui la popolazione ebraica si č stanziata nel suo lungo peregrinare per il mondo, dall'Europa al Nord Africa, dall'America all'Asia. In questo modo la East-West Ensemble ci conduce in un viaggio affascinante ed originale che ci permette di scoprire la bellezza della poesia mistica ebraica attraverso lo spazio ed il tempo.
EAST-WEST ENSEMBLE
THE HIDDEN SPIRITUALS
MAGDA - CD: MGD 58
Nata nel 1985 ad opera di Yisrael Borochov, la East-West Ensemble č un'esperienza musicale straordinaria che combina e miscela differenti culture attraverso un linguaggio musicale unico ed originale. Ultimo frutto di questo raffinato lavoro di ricerca e sperimentazione č "The Hidden Spirituals". In questo suo ultimo album la East-West Ensemble ripercorre e ricostruisce la tradizione della musica mistica composta da maestri della cabala che hanno legato la spiritualitā alla musica. La poesia di questi maestri viene resa attraverso una varietā di stili e tradizioni musicali differenti che sembrano richiamare i tanti luoghi in cui la popolazione ebraica si č stanziata nel suo lungo peregrinare per il mondo, dall'Europa al Nord Africa, dall'America all'Asia. In questo modo la East-West Ensemble ci conduce in un viaggio affascinante ed originale che ci permette di scoprire la bellezza della poesia mistica ebraica attraverso lo spazio ed il tempo.
anche disponibiliemissione del 01 Marzo 2008