LALAMA RALPH :  STAYCATION  (STEEPLECHASE)

Il pluripremiato musicista Ralph Lalama appartiene alla generazione di quei sassofonisti tenore muscolosi che caratterizzavano le big band degli anni '70. Lalama incarna il meglio dell'ideale del suono jazz: un grande tempo ed un intenso swing all'interno di solide idee melodiche. Il sassofonista ha iniziato la sua carriera con Woody Herman, per poi affiancare Buddy Rich ed oggi  ancora una figura centrale della Vanguard Jazz Orchestra. Nel febbraio 2020, in piena pandemia, Lalama, sua moglie la cantante Nicole Pasterak, il trombettista Joe Magnarelli, l'organista Akiko Tsuruga ed il batterista Clifford Barbaro si sono ritrovati in studio ed hanno creato Staycation, album che prende il titolo da un termine entrato nel vocabolario grazie al Covid-19 e che significa fare le vacanza a casa propria. Staycation  un disco pieno di energia artistica che propone originali di Ralph Lalama, di suo fratello David, pianista, di sua moglie Nicole oltre a Deep in my Dream di Jimmy Van Heusen e The Lamp is Low di Peter DeRose, Bert Shefter e Mitchell Parish.
LALAMA RALPH
STAYCATION
STEEPLECHASE - CD: SC 31925
Il pluripremiato musicista Ralph Lalama appartiene alla generazione di quei sassofonisti tenore muscolosi che caratterizzavano le big band degli anni '70. Lalama incarna il meglio dell'ideale del suono jazz: un grande tempo ed un intenso swing all'interno di solide idee melodiche. Il sassofonista ha iniziato la sua carriera con Woody Herman, per poi affiancare Buddy Rich ed oggi ancora una figura centrale della Vanguard Jazz Orchestra. Nel febbraio 2020, in piena pandemia, Lalama, sua moglie la cantante Nicole Pasterak, il trombettista Joe Magnarelli, l'organista Akiko Tsuruga ed il batterista Clifford Barbaro si sono ritrovati in studio ed hanno creato "Staycation", album che prende il titolo da un termine entrato nel vocabolario grazie al Covid-19 e che significa fare le vacanza a casa propria. "Staycation" un disco pieno di energia artistica che propone originali di Ralph Lalama, di suo fratello David, pianista, di sua moglie Nicole oltre a "Deep in my Dream" di Jimmy Van Heusen e "The Lamp is Low" di Peter DeRose, Bert Shefter e Mitchell Parish.
anche disponibiliemissione del 21 Marzo 2022