THE RAGTIME RUMOURS :  ABANDON SHIP  (RUF)

Le regole sono fatte per essere infrante ed i generi esistono per essere mescolati. Dopo aver ascoltato l'album di debutto Rag'n'Roll dei Ragtime Rumours, era difficile pensare che il suo magico mix di blues, offbeat rock'n'roll e gypsy-jazz potesse essere superato. Invece Ŕ possibile: il nuovo disco della formazione, Abandon Ship, Ŕ, se possibile, ancora migliore del primo! Come hanno detto i membri della band: Rag'n'Roll era solo l'antipasto, mentre Abandon Ship Ŕ il piatto forte. Tom Janssen (voce solista, chitarra acustica e slide, arpa blues), Niki Van Der Schuren (basso, sax baritono, flauto, voce), Thimo Gijezen (chitarra elettrica e gypsy, fisarmonica, pianoforte, armonium, voce) e Sjaak Korsten (batteria, percussioni, voce), hanno realizzato un disco con al centro la scrittura ed un'interpretazione davvero virtuosistica. Negli 11 originali, pi¨ una cover di Yes, My Darling Daughter di Jack Lawrence del 1940, The Ragtime Rumours hanno inserito l'arte della musica che hanno imparato facendo i concerti per strada. VelocitÓ e lentezza si alternano, si passa dall'intenso groove di Fieldman Song alla sensuale Undressing Me: all'ascoltatore non resta altro che abbandonarsi al mondo idiosincratico della band, lasciando per un'ora la realtÓ fuori dalla porta e concentrandosi sui paesaggi lirici tratteggiati dalla musica in cui Ŕ possibile incontrare ragazze che ballano al chiaro di luna, mostri marini ed eccentrici venditori di Cadillac. LibertÓ Ŕ la parola chiave di Abandon Ship, disco che punta sulla sperimentazione anche attraverso l'utilizzazione di suoni e rumori vari. Forse i puristi del blues avranno da ridire, ma Abandon Ship Ŕ musica senza confini, per ascoltatori senza paraocchi. Dicono i musicisti della band: Pensiamo che le regole esistano per essere infrante e noi amiamo farlo.
THE RAGTIME RUMOURS
ABANDON SHIP
RUF - Vinile: RUFLP 2066
Le regole sono fatte per essere infrante ed i generi esistono per essere mescolati. Dopo aver ascoltato l'album di debutto "Rag'n'Roll" dei Ragtime Rumours, era difficile pensare che il suo magico mix di blues, offbeat rock'n'roll e gypsy-jazz potesse essere superato. Invece Ŕ possibile: il nuovo disco della formazione, "Abandon Ship", Ŕ, se possibile, ancora migliore del primo! Come hanno detto i membri della band: ""Rag'n'Roll era solo l'antipasto, mentre "Abandon Ship" Ŕ il piatto forte". Tom Janssen (voce solista, chitarra acustica e slide, arpa blues), Niki Van Der Schuren (basso, sax baritono, flauto, voce), Thimo Gijezen (chitarra elettrica e gypsy, fisarmonica, pianoforte, armonium, voce) e Sjaak Korsten (batteria, percussioni, voce), hanno realizzato un disco con al centro la scrittura ed un'interpretazione davvero virtuosistica. Negli 11 originali, pi¨ una cover di "Yes, My Darling Daughter" di Jack Lawrence del 1940, The Ragtime Rumours hanno inserito l'arte della musica che hanno imparato facendo i concerti per strada. VelocitÓ e lentezza si alternano, si passa dall'intenso groove di "Fieldman Song" alla sensuale "Undressing Me": all'ascoltatore non resta altro che abbandonarsi al mondo idiosincratico della band, lasciando per un'ora la realtÓ fuori dalla porta e concentrandosi sui paesaggi lirici tratteggiati dalla musica in cui Ŕ possibile incontrare ragazze che ballano al chiaro di luna, mostri marini ed eccentrici venditori di Cadillac. LibertÓ Ŕ la parola chiave di "Abandon Ship", disco che punta sulla sperimentazione anche attraverso l'utilizzazione di suoni e rumori vari. Forse i puristi del blues avranno da ridire, ma "Abandon Ship" Ŕ musica senza confini, per ascoltatori senza paraocchi. Dicono i musicisti della band: "Pensiamo che le regole esistano per essere infrante e noi amiamo farlo".
anche disponibiliemissione del 19 Luglio 2021