ISLEY BROTHERS :  THE HEAT IS ON  (SPEAKERS CORNER)

(T-Neck PZ 33536) Ernie Isley (g, dr, perc, voc); Chris Jasper (keyb); O'Kelly Isley, Ronald Isley, Rudolph Isley (voc); Marvin Isley (b) - Registrato nel 1975 presso i Kendun Recorders di Burbank, in California, da Kent Duncan. Prodotto da The Isley Brothers. Uno sguardo alla discografia del gruppo che ha scalato le classifiche con il semplice nome di Isley Brothers rende l'idea di come un business familiare permanente e che si rinnova (The Times) sia cresciuto fino a diventare una vera fabbrica del soul. Dopo un inizio vivace con il popolare rock'n'roll che un gran numero di gruppi vocali neri praticava negli '50, gli Isley Brothers hanno dovuto bussare alla porta di varie case discografiche che non facevano altro che cercare di adeguare la musica della band alle esigenze della propria produzione. Dopo essere passati da un'etichetta discografica all'altra ed essersi concessi un periodo con la potente etichetta Tamla della Motown, finalmente gli Isley Brothers fondarono la loro etichetta, la T-Neck. Nel caos delle tante registrazioni concorrenti, gli Isley Brothers hanno ottenuto un bestseller nel 1975 con The Heat Is On, album che si  conquistato il doppio disco di platino grazie ad una raccolta di brani che rasentano la perfezione. Pezzi potenti e funky (Fight The Power), riff che fanno da rampa di partenza per voci armoniose e assoli creativi (The Heat Is On) e ballate ariose sono solo alcuni dei tanti punti di forza di The Heat Is On.
ISLEY BROTHERS
THE HEAT IS ON
SPEAKERS CORNER - Vinile: SPC 33536
(T-Neck PZ 33536) Ernie Isley (g, dr, perc, voc); Chris Jasper (keyb); O'Kelly Isley, Ronald Isley, Rudolph Isley (voc); Marvin Isley (b) - Registrato nel 1975 presso i Kendun Recorders di Burbank, in California, da Kent Duncan. Prodotto da The Isley Brothers. Uno sguardo alla discografia del gruppo che ha scalato le classifiche con il semplice nome di Isley Brothers rende l'idea di come "un business familiare permanente e che si rinnova" (The Times) sia cresciuto fino a diventare una vera fabbrica del soul. Dopo un inizio vivace con il popolare rock'n'roll che un gran numero di gruppi vocali neri praticava negli '50, gli Isley Brothers hanno dovuto bussare alla porta di varie case discografiche che non facevano altro che cercare di adeguare la musica della band alle esigenze della propria produzione. Dopo essere passati da un'etichetta discografica all'altra ed essersi concessi un periodo con la potente etichetta Tamla della Motown, finalmente gli Isley Brothers fondarono la loro etichetta, la T-Neck. Nel caos delle tante registrazioni concorrenti, gli Isley Brothers hanno ottenuto un bestseller nel 1975 con "The Heat Is On", album che si conquistato il doppio disco di platino grazie ad una raccolta di brani che rasentano la perfezione. Pezzi potenti e funky ("Fight The Power"), riff che fanno da rampa di partenza per voci armoniose e assoli creativi ("The Heat Is On") e ballate ariose sono solo alcuni dei tanti punti di forza di "The Heat Is On".
anche disponibiliemissione del 24 Maggio 2021