THE ORB :  ABOLITION OF THE ROYAL FAMILIA (BLUE VINYL)  (COOKING VINYL)

Pionieri della ambient-house music, The Orb, capitanati sin dalle origini da Alex Paterson, annunciano il loro atteso ritorno con Abolition of the Royal Familia. Il nuovo album di studio pubblicato dalla Cooking Vinyl  la continuazione del precedente ed acclamato No Sounds Are Out Of Bounds (2018). Abolition of the Royal Familia marca la prima importante collaborazione tra Paterson e Michael Rendall come co-writers, segnando inoltre il ritorno di Rendall nella formazione dal vivo, e la produzione di Youth. Numerosi gli ospiti nel nuovo lavoro: da Youth a Roger Eno, da Steve Hillage a Miquette Giraudy (Gong and System 7). Con un titolo provocatorio ed alludente alla mafia ed una copertina altrettanto provocatoria, il nuovo lavoro prosegue il ruolo idiosincratico di The Orb contro l'establishment. L'album  una retrospettiva della protesta contro l'approvazione storica da parte della famiglia reale del commercio di oppio della East India Company, che  stato estremamente dannoso per l'India, causando due guerre con la Cina nel XVIII e XIX secolo. Umorismo, samples, deep ambience, dub palpitante, classic house, hip hop, psicologia e composizioni straordinariamente profonde sono le caratteristiche di Abolition of the Royal Familia, che non manca di essere orgogliosamente pop.
THE ORB
ABOLITION OF THE ROYAL FAMILIA (BLUE VINYL)
COOKING VINYL - 2xVinile: COOKLPXX 757
Pionieri della ambient-house music, The Orb, capitanati sin dalle origini da Alex Paterson, annunciano il loro atteso ritorno con "Abolition of the Royal Familia". Il nuovo album di studio pubblicato dalla Cooking Vinyl la continuazione del precedente ed acclamato "No Sounds Are Out Of Bounds" (2018). "Abolition of the Royal Familia" marca la prima importante collaborazione tra Paterson e Michael Rendall come co-writers, segnando inoltre il ritorno di Rendall nella formazione dal vivo, e la produzione di Youth. Numerosi gli ospiti nel nuovo lavoro: da Youth a Roger Eno, da Steve Hillage a Miquette Giraudy (Gong and System 7). Con un titolo provocatorio ed alludente alla mafia ed una copertina altrettanto provocatoria, il nuovo lavoro prosegue il ruolo idiosincratico di The Orb contro l'establishment. L'album una retrospettiva della protesta contro l'approvazione storica da parte della famiglia reale del commercio di oppio della East India Company, che stato estremamente dannoso per l'India, causando due guerre con la Cina nel XVIII e XIX secolo. Umorismo, samples, deep ambience, dub palpitante, classic house, hip hop, psicologia e composizioni straordinariamente profonde sono le caratteristiche di "Abolition of the Royal Familia", che non manca di essere orgogliosamente pop.
anche disponibiliemissione del 25 Maggio 2020