FLECK BELA & WASHBURN ABIGAIL :  ECHO IN THE VALLEY  (ROUNDER)

Bela Fleck e Abigail Washburn presentano Echo in the Valley, il seguito del loro acclamato debutto come duo che gli è valso nel 2016 il Grammy per il miglior album folk. Nell'album Bela e Abigail esplorano ancora più a fondo le possibilità espressiva date dal loro duo di banjo, attraverso una musica impreziosita dai diversi approcci che i due hanno verso lo strumento. Bela Fleck ha fatto del virtuosismo e dell'eclettismo il suo marchio di fabbrica, non a caso è l'artista ad aver avuto più nomination in categorie diverse nella storia dei Grammy. Abigail Washburn ha invece la raffinatezza di una cantautrice postmoderna e negli anni ha creato un ponte tra la tradizione folk americana e quella delle culture asiatiche, in particolare quella cinese. Il banjo è un ottimo esempio di come l'universo possa combinare le cose per creare ibridi sorprendenti, riflette Bela. La storia di questo strumento africano e della sua musica arrivata nelle Americhe negli anni della schiavitù, mescolandosi con le altre culture che erano qui, è incredibile! Senza il banjo non avremmo la musica blues, jazz o bluegrass. Scritto da Fleck e Washburn con reinterpretazioni sorprendenti della musica degli Appalachi, Echo in the Valley è una riflessione sui nostri tempi, osservati attraverso la lente della tradizione folk americana.
FLECK BELA & WASHBURN ABIGAIL
ECHO IN THE VALLEY
ROUNDER - CD: ROUNDER 100290
Bela Fleck e Abigail Washburn presentano "Echo in the Valley", il seguito del loro acclamato debutto come duo che gli è valso nel 2016 il Grammy per il miglior album folk. Nell'album Bela e Abigail esplorano ancora più a fondo le possibilità espressiva date dal loro duo di banjo, attraverso una musica impreziosita dai diversi approcci che i due hanno verso lo strumento. Bela Fleck ha fatto del virtuosismo e dell'eclettismo il suo marchio di fabbrica, non a caso è l'artista ad aver avuto più nomination in categorie diverse nella storia dei Grammy. Abigail Washburn ha invece la raffinatezza di una cantautrice postmoderna e negli anni ha creato un ponte tra la tradizione folk americana e quella delle culture asiatiche, in particolare quella cinese. "Il banjo è un ottimo esempio di come l'universo possa combinare le cose per creare ibridi sorprendenti", riflette Bela. "La storia di questo strumento africano e della sua musica arrivata nelle Americhe negli anni della schiavitù, mescolandosi con le altre culture che erano qui, è incredibile! Senza il banjo non avremmo la musica blues, jazz o bluegrass". Scritto da Fleck e Washburn con reinterpretazioni sorprendenti della musica degli Appalachi, "Echo in the Valley" è una riflessione sui nostri tempi, osservati attraverso la lente della tradizione folk americana.
anche disponibiliemissione del 11 Dicembre 2017