KRSMANOVIC BRANKO :  MUSIC OF SERBIA  (ARC)

mid-price - Incastonata nei Balcani, la Serbia  tristemente nota per le sue recenti guerre civili di impronta etnica ed insieme al Montenegro fa parte di quel che resta della Federazione Yugoslava. Il regno di Serbia, Croazia e Slovenia nacque nel 1918, parte degli accordi post-bellici, tramutando il suo nome in Yugoslavia nel 1929; nel '45 dopo la completa espulsione dei Tedeschi, il maresciallo Tito prese pieno controllo del paese imponendo il suo regime comunista che riusciva a mantenere unite popolazioni profondamente diverse per tradizione, cultura e religione. Dopo la sua morte nel 1980, la Yugoslavia  lentamente diventata lo spezzatino attuale e la suddivisione politica probabilmente non  ancora finita con la probabile futura creazione di nuovi stati indipendenti. Music of Serbia propone affascinanti melodie appartenenti a diverse tradizioni musicali delle regioni che compongono questa piccola repubblica del sud-est europeo: si tratta di musiche balcaniche che fanno parte della vita di tutti i giorni, utilizzate per matrimoni, funerali e per qualsiasi altra occasione buona per fare festa. Ad interpretare le melodie serbe c' Branko Krsmanovic a capo della sua splendida orchestra fondata nel 1945 che accompagna il Balletto Nazionale e che ha avuto modo di esibirsi con grande successo in vari paesi europei, Stati Uniti ed America latina. Con un libretto contenente interessanti informazioni sul paese e meravigliose foto a colori che ritraggono gli artisti, Music of Serbia  un prezioso tassello che permette all'ascoltatore di mettere a fuoco il variegato panorama musicale balcanico.
KRSMANOVIC BRANKO
MUSIC OF SERBIA
ARC - CD: EUCD 2765
mid-price - Incastonata nei Balcani, la Serbia tristemente nota per le sue recenti guerre civili di impronta etnica ed insieme al Montenegro fa parte di quel che resta della Federazione Yugoslava. Il regno di Serbia, Croazia e Slovenia nacque nel 1918, parte degli accordi post-bellici, tramutando il suo nome in Yugoslavia nel 1929; nel '45 dopo la completa espulsione dei Tedeschi, il maresciallo Tito prese pieno controllo del paese imponendo il suo regime comunista che riusciva a mantenere unite popolazioni profondamente diverse per tradizione, cultura e religione. Dopo la sua morte nel 1980, la Yugoslavia lentamente diventata lo spezzatino attuale e la suddivisione politica probabilmente non ancora finita con la probabile futura creazione di nuovi stati indipendenti. "Music of Serbia" propone affascinanti melodie appartenenti a diverse tradizioni musicali delle regioni che compongono questa piccola repubblica del sud-est europeo: si tratta di musiche balcaniche che fanno parte della vita di tutti i giorni, utilizzate per matrimoni, funerali e per qualsiasi altra occasione buona per fare festa. Ad interpretare le melodie serbe c' Branko Krsmanovic a capo della sua splendida orchestra fondata nel 1945 che accompagna il Balletto Nazionale e che ha avuto modo di esibirsi con grande successo in vari paesi europei, Stati Uniti ed America latina. Con un libretto contenente interessanti informazioni sul paese e meravigliose foto a colori che ritraggono gli artisti, "Music of Serbia" un prezioso tassello che permette all'ascoltatore di mettere a fuoco il variegato panorama musicale balcanico.
anche disponibiliemissione del 15 Gennaio 2018