BOLLANI STEFANO :  MEDITERRANEO  (ACT)

Portare in scena 'il suono dell'Europa'  la missione della serie di concerti Jazz at Berlin Philharmonic e del suo curatore Siggi Loch. I precedenti concerti della serie - come Celtic Roots o Norwegian Woods - hanno mostrato come la ricchezza della musica europea abbia lasciato un segno profondo sul jazz del nostro tempo. Molte delle radici della musica europea si trovano in Italia. Il nostro paese non  stato solo il luogo di nascita dell'opera, ma anche culla di straordinarie e variegate tradizioni popolari, senza dimenticare la nostra scuola cantautoriale e il ruolo che hanno avuto nella musica cinematografica compositori come Nino Rota e Ennio Morricone. Il progetto Mediterraneo vuole essere la sintesi di questa ricchezza musicale. Diciassettesimo concerto della serie Jazz at Berlin Philharmonic, Mediterraneo ha avuto come protagonista Stefano Bollani, un artista che ha fatto dell'eclettismo e della ricchezza di influenze il suo marchio di fabbrica. Con il suo virtuosismo e il suo stile poliedrico, Bollani guida l'ascoltatore in un Grand Tour attraverso la musica italiana. Al suo fianco troviamo i due componenti del suo trio danese, Jesper Bodilsen e Morten Lund, oltre al fisarmonicista Vincent Peirani e 14 membri dell'Orchestra filarmonica di Berlino. Il norvegese Geir Lysne (che aveva gi collaborato con Bollani per l'album Big Band!) ha curato gli arrangiamenti e diretto i musicisti per questo magico concerto.
BOLLANI STEFANO
MEDITERRANEO
ACT - CD: ACT 98492
Portare in scena 'il suono dell'Europa' la missione della serie di concerti "Jazz at Berlin Philharmonic" e del suo curatore Siggi Loch. I precedenti concerti della serie - come "Celtic Roots" o "Norwegian Woods" - hanno mostrato come la ricchezza della musica europea abbia lasciato un segno profondo sul jazz del nostro tempo. Molte delle radici della musica europea si trovano in Italia. Il nostro paese non stato solo il luogo di nascita dell'opera, ma anche culla di straordinarie e variegate tradizioni popolari, senza dimenticare la nostra scuola cantautoriale e il ruolo che hanno avuto nella musica cinematografica compositori come Nino Rota e Ennio Morricone. Il progetto "Mediterraneo" vuole essere la sintesi di questa ricchezza musicale. Diciassettesimo concerto della serie "Jazz at Berlin Philharmonic", "Mediterraneo" ha avuto come protagonista Stefano Bollani, un artista che ha fatto dell'eclettismo e della ricchezza di influenze il suo marchio di fabbrica. Con il suo virtuosismo e il suo stile poliedrico, Bollani guida l'ascoltatore in un Grand Tour attraverso la musica italiana. Al suo fianco troviamo i due componenti del suo trio danese, Jesper Bodilsen e Morten Lund, oltre al fisarmonicista Vincent Peirani e 14 membri dell'Orchestra filarmonica di Berlino. Il norvegese Geir Lysne (che aveva gi collaborato con Bollani per l'album "Big Band!") ha curato gli arrangiamenti e diretto i musicisti per questo magico concerto.
anche disponibiliemissione del 30 Ottobre 2017