BLACK MARKET TUNE :  DRIFTERS & VAGABONDS  (GALILEO)

Paul Dangl, gi fondatore del gruppo Nim Sofyan, ha inaugurato la sua nuova formazione Black Market Tune che, oltre a lui stesso al violino ed alle parti vocali, comprende Johanna Kugler (violino, viola, voce), Christian Troger (chitarre, mandolino), John Sommerville (fisarmonica) e Colin Nicholson (fisarmonica). Drifters & Vagabonds  una ventata di freschezza che dalle Highlands scozzesi arriva fino alle Alpi. La formazione austriaco-scozzese ha infatti scovato in polverose soffitte e vecchi archivi alcune antiche melodie tra cui alcune canzoni svedesi usate come necrologi, goliardici brani scozzesi che si cantano tradizionalmente bevendo un buon bicchiere di whisky e jodler austriaci di buon auspicio, brani che sono a volte ruvidi e spartani, mentre altre profondamente toccanti e poetici. Con una grande apertura nei confronti della sperimentazione, i Black Market Tune costruiscono ponti tra passato e presente, tra generi musicali e stili. La base comune rimane sempre la stessa: il piacere di suonare e di improvvisare. Drifters & Vagabonds  la divertente e moderna interpretazione della musica folk da parte di un gruppo che non ha paura di rielaborare la tradizione per arricchirla di nuova linfa vitale.
BLACK MARKET TUNE
DRIFTERS & VAGABONDS
GALILEO - CD: GMC 76
Paul Dangl, gi fondatore del gruppo Nim Sofyan, ha inaugurato la sua nuova formazione Black Market Tune che, oltre a lui stesso al violino ed alle parti vocali, comprende Johanna Kugler (violino, viola, voce), Christian Troger (chitarre, mandolino), John Sommerville (fisarmonica) e Colin Nicholson (fisarmonica). "Drifters & Vagabonds" una ventata di freschezza che dalle Highlands scozzesi arriva fino alle Alpi. La formazione austriaco-scozzese ha infatti scovato in polverose soffitte e vecchi archivi alcune antiche melodie tra cui alcune canzoni svedesi usate come necrologi, goliardici brani scozzesi che si cantano tradizionalmente bevendo un buon bicchiere di whisky e jodler austriaci di buon auspicio, brani che sono a volte ruvidi e spartani, mentre altre profondamente toccanti e poetici. Con una grande apertura nei confronti della sperimentazione, i Black Market Tune costruiscono ponti tra passato e presente, tra generi musicali e stili. La base comune rimane sempre la stessa: il piacere di suonare e di improvvisare. "Drifters & Vagabonds" la divertente e moderna interpretazione della musica folk da parte di un gruppo che non ha paura di rielaborare la tradizione per arricchirla di nuova linfa vitale.
anche disponibiliemissione del 28 Agosto 2017