COLTRANE JOHN :  STARDUST  (VINYL LOVERS)

Questo Lp contiene uno dei classici di John Coltrane, “Stardust” (Prestige), che è stato registrato nel corso delle stesse due sessioni del 1958 dalle quali sarebbe scaturito l’album “Standard Coltrane” (Prestige) e presenta il leader in un quintetto sostenuto nella maggior parte dei brani dalla sezione ritmica di Miles Davis di quel tempo e dai trombettisti Wilbur Harden e Freddie Hubbard. Le registrazioni che compongono questo album sono state registrate nel corso di un periodo di transizione nella carriera musicale di John Coltrane. Si era unito al Miles Davis Quintet nel 1955 e avrebbe formato il suo quartetto con McCoy Tyner, Jimmy Garrison e Elvin Jones nel 1960. Negli anni successivi, superata la dipendenza dalle droghe, ha cominciato ad ampliare le sue idee musicali grazie anche al suo doppio impegno con il Thelonious Monk Quartet e il Miles Davis Sextet (con Bill Evans e Cannonball Adderley). Con quest'ultimo gruppo, avrebbe registrato il famoso “Kind of Blue”, uno degli album jazz più affascinanti di tutti i tempi. “Stardust” contiene i punti salienti di due sessioni bop di Coltrane del 1958: una del 11 luglio con il trombettista Wilbur Harden, il pianista Red Garland, il bassista Paul Chambers e il batterista Jimmy Cobb, l'altra del 26 dicembre con Garland, Chambers, il trombettista Freddie Hubbard, e il batterista Art Taylor.
COLTRANE JOHN
STARDUST
VINYL LOVERS - Vinile: VL 6785449
Questo Lp contiene uno dei classici di John Coltrane, “Stardust” (Prestige), che è stato registrato nel corso delle stesse due sessioni del 1958 dalle quali sarebbe scaturito l’album “Standard Coltrane” (Prestige) e presenta il leader in un quintetto sostenuto nella maggior parte dei brani dalla sezione ritmica di Miles Davis di quel tempo e dai trombettisti Wilbur Harden e Freddie Hubbard. Le registrazioni che compongono questo album sono state registrate nel corso di un periodo di transizione nella carriera musicale di John Coltrane. Si era unito al Miles Davis Quintet nel 1955 e avrebbe formato il suo quartetto con McCoy Tyner, Jimmy Garrison e Elvin Jones nel 1960. Negli anni successivi, superata la dipendenza dalle droghe, ha cominciato ad ampliare le sue idee musicali grazie anche al suo doppio impegno con il Thelonious Monk Quartet e il Miles Davis Sextet (con Bill Evans e Cannonball Adderley). Con quest'ultimo gruppo, avrebbe registrato il famoso “Kind of Blue”, uno degli album jazz più affascinanti di tutti i tempi. “Stardust” contiene i punti salienti di due sessioni bop di Coltrane del 1958: una del 11 luglio con il trombettista Wilbur Harden, il pianista Red Garland, il bassista Paul Chambers e il batterista Jimmy Cobb, l'altra del 26 dicembre con Garland, Chambers, il trombettista Freddie Hubbard, e il batterista Art Taylor.
anche disponibiliemissione del 04 Luglio 2016