BAEZ JOAN :  75th BIRTHDAY CELEBRATION  (RAZOR & TIE)

Il 27 gennaio, Joan Baez ha festeggiato il suo 75° compleanno con un concerto nella splendida cornice dello storico Beacon Theatre di New York. Joan si è esibita celebrando i suoi 50 anni di musica con un repertorio che abbraccia tutta la sua carriera, accompagnata da una straordinaria schiera di artisti di altissimo livello tra cui David Bromberg, Jackson Browne, Mary Chapin Carpenter, Judy Collins, David Crosby, Emmylou Harris, Indigo Girls, Damien Rice, Paul Simon, Mavis Staples, Nano Stern e Richard Thompson. Mary Chapin Carpenter, prima di salire sul palco con Joan, ha osservato: «E' stata un mentore, una fonte di ispirazione e un modello per chiunque abbia mai preso in mano una chitarra credendo che si potesse fare di più che cantare belle canzoni. Ha mostrato a più generazioni che la musica può muovere e ispirare così come veicolare coraggio, solidarietà, fratellanza e giustizia. Avere la possibilità di festeggiare il suo 75° compleanno con lei a New York City è bellissimo, e penso che mi sentirò diciassettenne ancora una volta». Il loro duetto “Catch the Wind” – dedicato alla sorella di Joan Baez, Mimi – è uno dei momenti più toccanti del concerto, anche se tutte le esibizioni rivelano l’affetto che lega Baez ai suoi ospiti: amici intimi prima che colleghi e professionisti. I premi per l'attivismo e la carriera di Baez continuano a piovere senza sosta. L'anno scorso, durante una cerimonia a Berlino, è stata insignita del premio Ambassador of Conscience di Amnesty International. Il premio è riconosciuto a coloro i quali abbiano dimostrato eccezionale leadership nella lotta per i diritti umani attraverso la loro vita e il loro lavoro. Baez è stata ulteriormente onorata di recente quando il suo album di debutto “Joan Baez” è stato selezionato dalla Library of Congress come una delle 25 registrazioni che ogni anno vengono scelte per essere conservate nel Registro Nazionale delle registrazioni.
BAEZ JOAN
75th BIRTHDAY CELEBRATION
RAZOR & TIE - 2xCD: JB 1
Il 27 gennaio, Joan Baez ha festeggiato il suo 75° compleanno con un concerto nella splendida cornice dello storico Beacon Theatre di New York. Joan si è esibita celebrando i suoi 50 anni di musica con un repertorio che abbraccia tutta la sua carriera, accompagnata da una straordinaria schiera di artisti di altissimo livello tra cui David Bromberg, Jackson Browne, Mary Chapin Carpenter, Judy Collins, David Crosby, Emmylou Harris, Indigo Girls, Damien Rice, Paul Simon, Mavis Staples, Nano Stern e Richard Thompson. Mary Chapin Carpenter, prima di salire sul palco con Joan, ha osservato: «E' stata un mentore, una fonte di ispirazione e un modello per chiunque abbia mai preso in mano una chitarra credendo che si potesse fare di più che cantare belle canzoni. Ha mostrato a più generazioni che la musica può muovere e ispirare così come veicolare coraggio, solidarietà, fratellanza e giustizia. Avere la possibilità di festeggiare il suo 75° compleanno con lei a New York City è bellissimo, e penso che mi sentirò diciassettenne ancora una volta». Il loro duetto “Catch the Wind” – dedicato alla sorella di Joan Baez, Mimi – è uno dei momenti più toccanti del concerto, anche se tutte le esibizioni rivelano l’affetto che lega Baez ai suoi ospiti: amici intimi prima che colleghi e professionisti. I premi per l'attivismo e la carriera di Baez continuano a piovere senza sosta. L'anno scorso, durante una cerimonia a Berlino, è stata insignita del premio Ambassador of Conscience di Amnesty International. Il premio è riconosciuto a coloro i quali abbiano dimostrato eccezionale leadership nella lotta per i diritti umani attraverso la loro vita e il loro lavoro. Baez è stata ulteriormente onorata di recente quando il suo album di debutto “Joan Baez” è stato selezionato dalla Library of Congress come una delle 25 registrazioni che ogni anno vengono scelte per essere conservate nel Registro Nazionale delle registrazioni.
anche disponibiliemissione del 13 Giugno 2016