ZANISI ROBERTO :  BRADYPUS TRIDACTYLUS  (MUSICAMORFOSI)

Imbraccia strumenti a corda come il cumbus turco, il bouzuki greco e lo cifteli albanese; percuote percussioni come l’arabo dumbek e crea melodie cromatiche con lo steel pan di Trinidad; usa anche la voce e percorre generi di ogni parte del mondo, rimescolando il tutto secondo un gusto molto personale. “Bradypus Tridactylus” č il suo nuovo one-man-band show e rivela uno dei piů eclettici polistrumentisti in circolazione. Una musica libera di viaggiare e farvi viaggiare oltre ogni confine. Roberto Zanisi, chitarrista fingerpicking, unico solista in Italia di steel-pan, ha collaborato con Giovanni Venosta alla realizzazione di colonne sonore dei film di Silvio Soldini, tra cui “Giorni e nuvole” di cui č assoluto protagonista musicale. Ha suonato dal vivo con Sainkho Namtchylak, Steward Copeland, La Notte della Taranta, Amy Denio e David Fiuczynski, oltre che con Giovanni Falzone e Arsene Duevi; suona 12 string guitars, cumbus, bouzouki, dobro, steel pan, doumbek, cajon, bowglama... “Bradypus Tridactylus” č un fantastico percorso in un universo geografico musicale.
ZANISI ROBERTO
BRADYPUS TRIDACTYLUS
MUSICAMORFOSI - CD: MUS 15
Imbraccia strumenti a corda come il cumbus turco, il bouzuki greco e lo cifteli albanese; percuote percussioni come l’arabo dumbek e crea melodie cromatiche con lo steel pan di Trinidad; usa anche la voce e percorre generi di ogni parte del mondo, rimescolando il tutto secondo un gusto molto personale. “Bradypus Tridactylus” č il suo nuovo one-man-band show e rivela uno dei piů eclettici polistrumentisti in circolazione. Una musica libera di viaggiare e farvi viaggiare oltre ogni confine. Roberto Zanisi, chitarrista fingerpicking, unico solista in Italia di steel-pan, ha collaborato con Giovanni Venosta alla realizzazione di colonne sonore dei film di Silvio Soldini, tra cui “Giorni e nuvole” di cui č assoluto protagonista musicale. Ha suonato dal vivo con Sainkho Namtchylak, Steward Copeland, La Notte della Taranta, Amy Denio e David Fiuczynski, oltre che con Giovanni Falzone e Arsene Duevi; suona 12 string guitars, cumbus, bouzouki, dobro, steel pan, doumbek, cajon, bowglama... “Bradypus Tridactylus” č un fantastico percorso in un universo geografico musicale.
anche disponibiliemissione del 29 Febbraio 2016