KALIMA KALLE :  HIGH NOON  (ACT)

La musica di Kalle Kalima è fantasiosa, avventurosa e piena di sorprese. Sia quando suona il rock, la musica tradizionale finlandese o il jazz, questo chitarrista di 41 anni si presenta prima di tutto per quello che è: uno spirito libero. Il nuovo progetto di Kalle Kalima lo riporta ad uno dei suoi primi amori. «Da adolescente, ho preso lezioni di chitarra con un insegnante che mi ha fatto conoscere la musica country e western. Mi ero appassionato a quelle sonorità e da allora non ho mai smesso di suonarle, soprattutto per piacere personale. Questo album prende la forma di un viaggio che porta attraverso vari paesaggi; è sulla falsa riga di “Kind of Blue” ma in chiave country-jazz». Le tredici tracce dell'album sono molto diverse tra loro ma sono unite quasi a formare una suite. Il fulcro dell’album è composto da quattro successi tratti dalle colonne sonore composte da Dimitri Tiomkin, tra cui (ovviamente) “High Noon”, il tema dell’omonimo film (“Mezzogiorno di fuoco” in italiano) del 1952 interpretato da Gary Cooper. I restanti brani spaziano da classici western come “South of the Border” a “Santy Anno” alle ballate da falò come “Ghost Riders In The Sky”. Ci sono anche evergreen come “Man of Mystery” e “Hallelujah” di Leonard Cohen. Kalle Kalima insersce anche melodie popolari della sua Finlandia come “Jääkärimarssi” (la marcia dei cacciatori). Accompagnano Kalima in questa originale esplorazione musicale, il batterista Max Andrzejewski e il contrabbassista Greg Cohen (già collaboratore di John Zorn e Ornette Coleman, ma anche noto per il suo lavoro con Tom Waits, Lou Reed e Laurie Anderson).
KALIMA KALLE
HIGH NOON
ACT - CD: ACT 95962
La musica di Kalle Kalima è fantasiosa, avventurosa e piena di sorprese. Sia quando suona il rock, la musica tradizionale finlandese o il jazz, questo chitarrista di 41 anni si presenta prima di tutto per quello che è: uno spirito libero. Il nuovo progetto di Kalle Kalima lo riporta ad uno dei suoi primi amori. «Da adolescente, ho preso lezioni di chitarra con un insegnante che mi ha fatto conoscere la musica country e western. Mi ero appassionato a quelle sonorità e da allora non ho mai smesso di suonarle, soprattutto per piacere personale. Questo album prende la forma di un viaggio che porta attraverso vari paesaggi; è sulla falsa riga di “Kind of Blue” ma in chiave country-jazz». Le tredici tracce dell'album sono molto diverse tra loro ma sono unite quasi a formare una suite. Il fulcro dell’album è composto da quattro successi tratti dalle colonne sonore composte da Dimitri Tiomkin, tra cui (ovviamente) “High Noon”, il tema dell’omonimo film (“Mezzogiorno di fuoco” in italiano) del 1952 interpretato da Gary Cooper. I restanti brani spaziano da classici western come “South of the Border” a “Santy Anno” alle ballate da falò come “Ghost Riders In The Sky”. Ci sono anche evergreen come “Man of Mystery” e “Hallelujah” di Leonard Cohen. Kalle Kalima insersce anche melodie popolari della sua Finlandia come “Jääkärimarssi” (la marcia dei cacciatori). Accompagnano Kalima in questa originale esplorazione musicale, il batterista Max Andrzejewski e il contrabbassista Greg Cohen (già collaboratore di John Zorn e Ornette Coleman, ma anche noto per il suo lavoro con Tom Waits, Lou Reed e Laurie Anderson).
anche disponibiliemissione del 15 Febbraio 2016