BRYANT RAY :  PLAYS  (PHOENIX)

Sebbene Ray e Tommy Bryant abbiano suonato e registrato insieme in molte occasioni, le sessioni contenute in questo cd segnano le uniche registrazioni in trio dei fratelli con il batterista Oliver Jackson. Nel 1958 il trio era in tour con Coleman Hawkins e Roy Eldridge e alcune delle loro performance sono state registrate, ma in qualità di accompagnatori di questi due giganti dello swing, la loro interazione in quel contesto è di un carattere molto diverso da quello presente in queste sessioni. Le prime dodici tracce di questo cd sono state originariamente pubblicate su un Lp intitolato “Ray Bryant Plays”, in cui erano interpretati brani di altri artisti jazz. Le ultime due tracce - qui presentate come “Little Susie” 1 e 2 - sono due versioni di una composizione di Ray Bryant dedicata a sua figlia Susie.
BRYANT RAY
PLAYS
PHOENIX - CD: PHX 131616
Sebbene Ray e Tommy Bryant abbiano suonato e registrato insieme in molte occasioni, le sessioni contenute in questo cd segnano le uniche registrazioni in trio dei fratelli con il batterista Oliver Jackson. Nel 1958 il trio era in tour con Coleman Hawkins e Roy Eldridge e alcune delle loro performance sono state registrate, ma in qualità di accompagnatori di questi due giganti dello swing, la loro interazione in quel contesto è di un carattere molto diverso da quello presente in queste sessioni. Le prime dodici tracce di questo cd sono state originariamente pubblicate su un Lp intitolato “Ray Bryant Plays”, in cui erano interpretati brani di altri artisti jazz. Le ultime due tracce - qui presentate come “Little Susie” 1 e 2 - sono due versioni di una composizione di Ray Bryant dedicata a sua figlia Susie.
anche disponibiliemissione del 30 Novembre 2015