ALCAIDE ANA :  COMO LA LUNA Y EL SOL  (ARC)

Como la Luna y el Sol è un album ispirato dalla musica sefardita e le poetiche parole del titolo appartengono ad una canzone turca e rappresentano la stretta relazione che lega l'uomo a tutto ciò che è lontano ed irraggiungibile. Più di cinque secoli fa il popolo sefardita fu obbligato a lasciare la Spagna: nel tempo esso mantenne integra la propria cultura, il suo castigliano medievale così come la speranza di poter un giorno ritornare in Spagna, terra dalla quale si sentì però rifiutato. Tutti i popoli sefarditi condividono un costante senso di perdita ed un perenne bisogno di cercare quello che hanno perso ma che tanto amavano. In Como la Luna y el Sol Ana Alcaide canta, accompagnandosi alla sua viola de teclas, il sentimento di perdita e la speranza di riaffermazione di un popolazione che si è sentito reietto. L'album di casa Arc propone canzoni tradizionali brevi e semplici, in spagnolo e ladino, che attraverso la voce di Alcaide trasporta l'ascoltatore di paese in paese, ripercorrendo il lungo cammino del popolo sefardita.
ALCAIDE ANA
COMO LA LUNA Y EL SOL
ARC - CD: EUCD 2483
"Como la Luna y el Sol" è un album ispirato dalla musica sefardita e le poetiche parole del titolo appartengono ad una canzone turca e rappresentano la stretta relazione che lega l'uomo a tutto ciò che è lontano ed irraggiungibile. Più di cinque secoli fa il popolo sefardita fu obbligato a lasciare la Spagna: nel tempo esso mantenne integra la propria cultura, il suo castigliano medievale così come la speranza di poter un giorno ritornare in Spagna, terra dalla quale si sentì però rifiutato. Tutti i popoli sefarditi condividono un costante senso di perdita ed un perenne bisogno di cercare quello che hanno perso ma che tanto amavano. In "Como la Luna y el Sol" Ana Alcaide canta, accompagnandosi alla sua viola de teclas, il sentimento di perdita e la speranza di riaffermazione di un popolazione che si è sentito reietto. L'album di casa Arc propone canzoni tradizionali brevi e semplici, in spagnolo e ladino, che attraverso la voce di Alcaide trasporta l'ascoltatore di paese in paese, ripercorrendo il lungo cammino del popolo sefardita.
anche disponibiliemissione del 27 Gennaio 2014