GRAPPELLI STEPHANE :  DJANGO  (AMERICAN JAZZ CLASSICS)

L'album di Stephane Grappelli del 1962 intitolato Django (Barclay) vede lo straordinario violinista accompagnato da Pierre Cavalli alla chitarra, Guy Pedersen al contrabbasso e Daniel Humair alla batteria. L'album rappresenta un omaggio di Grappelli al suo ex-partner Django Reinhardt, che era morto nel 1953, e contiene l'unica versione esistente del violinista del brano Django di John Lewis. Come bonus, sono state aggiunte altre nove registrazioni in quartetto realizzate da Grappelli. Quattro di queste lo vedono impegnato a suonare brani di Django Reinhardt con Henri Crolla alla chitarra, mentre un'altra mostra Stephane affiancato dal fratello di Django, Joseph, alla chitarra. Gli ultimi quattro brani sono stati registrati dal vivo e appaiono qui per la prima volta su cd.
GRAPPELLI STEPHANE
DJANGO
AMERICAN JAZZ CLASSICS - CD: AJC 99065
L'album di Stephane Grappelli del 1962 intitolato "Django" (Barclay) vede lo straordinario violinista accompagnato da Pierre Cavalli alla chitarra, Guy Pedersen al contrabbasso e Daniel Humair alla batteria. L'album rappresenta un omaggio di Grappelli al suo ex-partner Django Reinhardt, che era morto nel 1953, e contiene l'unica versione esistente del violinista del brano "Django" di John Lewis. Come bonus, sono state aggiunte altre nove registrazioni in quartetto realizzate da Grappelli. Quattro di queste lo vedono impegnato a suonare brani di Django Reinhardt con Henri Crolla alla chitarra, mentre un'altra mostra Stephane affiancato dal fratello di Django, Joseph, alla chitarra. Gli ultimi quattro brani sono stati registrati dal vivo e appaiono qui per la prima volta su cd.
anche disponibiliemissione del 25 Febbraio 2013