ACCARDI FABIO :  ARCOIRIS  (MORDENTE)

Fabio Accardi, batterista e compositore, nasce a Bari nel 1973; comincia a suonare all'et di 13 anni. Titolare di un diploma in percussioni classiche conseguito presso il conservatorio Dell'Abaco di Verona sotto la guida del M Saverio Tasca. Titolare di un diploma di formazione superiore e del 'prix in jazz et musiques improvvisees' presso il Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi. Nel 1993 collabora con la Zetema Orchestra diretta dal M Bruno Tommaso per una serie di concerti e per il progetto discografico Nella sala delle arcate. Nel 1994 inizia a collaborare con un gruppo di musicisti che ruota intorno a un club di Bari, il Fez, di cui Nicola Conte  fondatore. Dal 2003 inizia a collaborare con il trombonista Gianluca Petrella col quale costituisce gli Indigo 4 e registra due dischi per la Blue Note (Indigo e Kaleido). Nell'album Arcoiris lo possiamo apprezzare affiancato da Mauro Gargano al contrabbasso, Sandro Zerafa alle chitarre, Stephane Carracci al vibrafono, Nicola Andrioli e Remy De Corbeille al pianoforte, Chrystophe Panzani e Robin Verheien al sax soprano, a cui si affianca come ospite Jocelyn Mienniel al flauto.
ACCARDI FABIO
ARCOIRIS
MORDENTE - CD: MRD 2
Fabio Accardi, batterista e compositore, nasce a Bari nel 1973; comincia a suonare all'et di 13 anni. Titolare di un diploma in percussioni classiche conseguito presso il conservatorio Dell'Abaco di Verona sotto la guida del M Saverio Tasca. Titolare di un diploma di formazione superiore e del 'prix in jazz et musiques improvvisees' presso il Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi. Nel 1993 collabora con la Zetema Orchestra diretta dal M Bruno Tommaso per una serie di concerti e per il progetto discografico "Nella sala delle arcate". Nel 1994 inizia a collaborare con un gruppo di musicisti che ruota intorno a un club di Bari, il Fez, di cui Nicola Conte fondatore. Dal 2003 inizia a collaborare con il trombonista Gianluca Petrella col quale costituisce gli Indigo 4 e registra due dischi per la Blue Note ("Indigo" e "Kaleido"). Nell'album "Arcoiris" lo possiamo apprezzare affiancato da Mauro Gargano al contrabbasso, Sandro Zerafa alle chitarre, Stephane Carracci al vibrafono, Nicola Andrioli e Remy De Corbeille al pianoforte, Chrystophe Panzani e Robin Verheien al sax soprano, a cui si affianca come ospite Jocelyn Mienniel al flauto.
anche disponibiliemissione del 11 Giugno 2012