GAN GUO :  SCENTED MAIDEN  (FELMAY)

Spesso descritto come 'violino cinese', l'erhu appartiene alla famiglia degli strumenti ad arco. Strumento spesso utilizzato in formazioni orchestrali, ha nell'ultimo secolo sviluppato anche un interessante repertorio in solo. L'erhu ha due corde di metallo, che oggi sostituiscono le originarie corde di seta, ha un manico senza tasti montato su una piccola cassa di risonanza di forma ottagonale. Ha un origine non cinese, sembra sia stato importato dall'Asia Centrale o preso in prestito dai popoli nomadi del Nord, non prima del X secolo. Tradizionalmente l'erhu era suonato nelle tradizioni operistiche regionali e in gruppi strumentali. Solo nel XX secolo Ŕ diventato strumento solista. Negli anni '20 del secolo scorso artisti come il professore di Conservatorio Liu Tianhua o il musicista di strada Abing, hanno iniziato a comporre espressamente per questo strumento mettendo in luce la sua espressivitÓ e trasformandolo in uno strumento per virtuosi. Le nuove composizioni di artisti usciti dal Conservatorio combinano elementi tradizionali cinesi con altri propri della cultura occidentale, in particolare della tenica strumentale del violino. Il cd Scented Maiden presenta diversi brani classici del repertorio per ehru, brani di importanti compositori del secolo scorso (Lu Wencheng, Cao Yuanda, Liu Tianhua, Abing) spesso ispirati da melodie folk (Muyang nu / The Shepherdess, Saima / Horse Race) o da paesaggi e fenomeni naturali (Pinghu qiuyue / Autumn Moon on the Calm Lake, Liang xiao / A beautiful night, Erquan ying yue / Reflections of the Moon on Erquan). Completano la registrazione due composizioni originali di Guo Gan. Xiangshui nuhai / Scented Maiden Ŕ un tributo alla bellezza delle donne cinesi e Shanghai fanguan / Shanghai Taverne, descrive il caldo benvenuto tipico dei ristoranti di Shangai, con uno stile musicale ispirato dal genere Jiangnan sizhu. Guo Gan Ŕ nato nel Shenyang nella Cina settentrionale. Nato in una famiglia di musicisti si Ŕ dedicato all'erhu fin da giovane etÓ. Dal 1991 al 1994 si Ŕ esibito in concerto ed ha collaborato con gruppi di percussioni, compagnie di danza e teatrali. Nel 2001, per ampliare le sue esperienze musicali, Gan si Ŕ trasferito a Parigi e si Ŕ iscritto alla Ecole Nationale de Musique dove ha intrapreso lo studio delle percussioni jazz. In anni recenti ha suonato e registrato fra gli altri con Lang Lang, Gabriel Yared, Yvan Cassar, Didier Lockwood e Armand Amar, diventando l'ambasciatore dell'erhu in Europa.
GAN GUO
SCENTED MAIDEN
FELMAY - CD: FY 8191
Spesso descritto come 'violino cinese', l'erhu appartiene alla famiglia degli strumenti ad arco. Strumento spesso utilizzato in formazioni orchestrali, ha nell'ultimo secolo sviluppato anche un interessante repertorio in solo. L'erhu ha due corde di metallo, che oggi sostituiscono le originarie corde di seta, ha un manico senza tasti montato su una piccola cassa di risonanza di forma ottagonale. Ha un origine non cinese, sembra sia stato importato dall'Asia Centrale o preso in prestito dai popoli nomadi del Nord, non prima del X secolo. Tradizionalmente l'erhu era suonato nelle tradizioni operistiche regionali e in gruppi strumentali. Solo nel XX secolo Ŕ diventato strumento solista. Negli anni '20 del secolo scorso artisti come il professore di Conservatorio Liu Tianhua o il musicista di strada Abing, hanno iniziato a comporre espressamente per questo strumento mettendo in luce la sua espressivitÓ e trasformandolo in uno strumento per virtuosi. Le nuove composizioni di artisti usciti dal Conservatorio combinano elementi tradizionali cinesi con altri propri della cultura occidentale, in particolare della tenica strumentale del violino. Il cd "Scented Maiden" presenta diversi brani classici del repertorio per ehru, brani di importanti compositori del secolo scorso (Lu Wencheng, Cao Yuanda, Liu Tianhua, Abing) spesso ispirati da melodie folk ("Muyang nu / The Shepherdess", "Saima / Horse Race") o da paesaggi e fenomeni naturali ("Pinghu qiuyue / Autumn Moon on the Calm Lake", "Liang xiao / A beautiful night", "Erquan ying yue / Reflections of the Moon on Erquan"). Completano la registrazione due composizioni originali di Guo Gan. "Xiangshui nuhai / Scented Maiden" Ŕ un tributo alla bellezza delle donne cinesi e "Shanghai fanguan / Shanghai Taverne", descrive il caldo benvenuto tipico dei ristoranti di Shangai, con uno stile musicale ispirato dal genere Jiangnan sizhu. Guo Gan Ŕ nato nel Shenyang nella Cina settentrionale. Nato in una famiglia di musicisti si Ŕ dedicato all'erhu fin da giovane etÓ. Dal 1991 al 1994 si Ŕ esibito in concerto ed ha collaborato con gruppi di percussioni, compagnie di danza e teatrali. Nel 2001, per ampliare le sue esperienze musicali, Gan si Ŕ trasferito a Parigi e si Ŕ iscritto alla Ecole Nationale de Musique dove ha intrapreso lo studio delle percussioni jazz. In anni recenti ha suonato e registrato fra gli altri con Lang Lang, Gabriel Yared, Yvan Cassar, Didier Lockwood e Armand Amar, diventando l'ambasciatore dell'erhu in Europa.
anche disponibiliemissione del 06 Febbraio 2012