ABRAMS MUHAL RICHARD :  SOUNDDANCE  (PI RECORDINGS)

SoundDance  un doppio cd che propone registrazioni in duo di Muhal Richard Abrams insieme a Fred Anderson, nel primo cd, e George Lewis nel secondo. L'album celebra l'ottantesimo compleanno di uno dei pi influenti pianisti della storia del jazz, Muhal Richard Abrams, noto come fondatore della famosissima AACM (Association for Advancement of Creative Musicians), organizzazione da cui sono emersi giganti della scena contemporanea come Anthony Braxton, The Art Ensemble of Chicago e Henry Threadgill solo per citarne alcuni. Abrams  stato anche incluso nel 2010 nella DownBeat Hall of Fame per i suoi 50 anni di contributo allo sviluppo della musica jazz. SoundDance cattura il pianista in due performance frutto di completa improvvisazione: la prima Focus, ThruTime... Time->, insieme al tenorsassofonista Fred Anderson,  la prima registrazione insieme per questi due splendidi ottuageneri, nonostante mille storie condivise a Chicago nel corso degli ultimi 60 anni. Tristemente questa  anche l'ultima registrazione di Fred Anderson, figura fondamentale della scena di Chicago non solo come musicista ma anche come proprietario del Velvet Lounge, il locale che  stato l'epicentro della florida scena avantgarde cittadina. Il secondo cd, SoundDance, vede Abrams impegnato con l'elettronica, il laptop ed il trombone di George Lewis, altra influente figura, vero pioniere dell'uso dell'elettronica nel jazz. Ciascuno dei due album  frutto di completa improvvisazione ed incontaminato da tradizionali strutture musicali, rappresentando l'apice dell'invenzione artistica spontanea.
ABRAMS MUHAL RICHARD
SOUNDDANCE
PI RECORDINGS - 2xCD: PI 37
"SoundDance" un doppio cd che propone registrazioni in duo di Muhal Richard Abrams insieme a Fred Anderson, nel primo cd, e George Lewis nel secondo. L'album celebra l'ottantesimo compleanno di uno dei pi influenti pianisti della storia del jazz, Muhal Richard Abrams, noto come fondatore della famosissima AACM (Association for Advancement of Creative Musicians), organizzazione da cui sono emersi giganti della scena contemporanea come Anthony Braxton, The Art Ensemble of Chicago e Henry Threadgill solo per citarne alcuni. Abrams stato anche incluso nel 2010 nella DownBeat Hall of Fame per i suoi 50 anni di contributo allo sviluppo della musica jazz. "SoundDance" cattura il pianista in due performance frutto di completa improvvisazione: la prima "Focus, ThruTime... Time->", insieme al tenorsassofonista Fred Anderson, la prima registrazione insieme per questi due splendidi ottuageneri, nonostante mille storie condivise a Chicago nel corso degli ultimi 60 anni. Tristemente questa anche l'ultima registrazione di Fred Anderson, figura fondamentale della scena di Chicago non solo come musicista ma anche come proprietario del Velvet Lounge, il locale che stato l'epicentro della florida scena avantgarde cittadina. Il secondo cd, "SoundDance", vede Abrams impegnato con l'elettronica, il laptop ed il trombone di George Lewis, altra influente figura, vero pioniere dell'uso dell'elettronica nel jazz. Ciascuno dei due album frutto di completa improvvisazione ed incontaminato da tradizionali strutture musicali, rappresentando l'apice dell'invenzione artistica spontanea.
anche disponibiliemissione del 04 Aprile 2011