ANADOLU UNIVERSITY FOLKDANCE ENSEMBLE :  TURKEY - TRADITIONAL MUSIC  (ARC)

La formazione Anadolu University Folkdance Ensemble  stata fondata nel 1975 come parte del centro di ricerca del folklore turco. Il gruppo  attivo in due campi: da una parte la ricerca e lo studio della musica folk e dall'altro l'insegnamento delle danze popolari. Dalla sua nascita il gruppo turco ha messo in scena pi di 300 spettacoli in Turchia ed oltre 160 nel resto del mondo, facendo conoscere il fascino di un paese tradizionalmente considerato la propaggine occidentale del continente asiatico. Turkey - Traditional Music  propone 11 brani che sono tutti medley di brevi motivi popolari, con il titolo che indica la loro regione di provenienza. Il gruppo, pur avvalendosi negli spettacoli di tecnologie moderne ed all'avanguardia, utilizza strumenti rigorosamente tradizionali come baglama (liuto), ney (flauto), davul e darbuka (percussioni), riuscendo a comunicare tutto il fascino della tradizione musicale popolare turca.
ANADOLU UNIVERSITY FOLKDANCE ENSEMBLE
TURKEY - TRADITIONAL MUSIC
ARC - CD: EUCD 2301
La formazione Anadolu University Folkdance Ensemble stata fondata nel 1975 come parte del centro di ricerca del folklore turco. Il gruppo attivo in due campi: da una parte la ricerca e lo studio della musica folk e dall'altro l'insegnamento delle danze popolari. Dalla sua nascita il gruppo turco ha messo in scena pi di 300 spettacoli in Turchia ed oltre 160 nel resto del mondo, facendo conoscere il fascino di un paese tradizionalmente considerato la propaggine occidentale del continente asiatico. "Turkey - Traditional Music" propone 11 brani che sono tutti medley di brevi motivi popolari, con il titolo che indica la loro regione di provenienza. Il gruppo, pur avvalendosi negli spettacoli di tecnologie moderne ed all'avanguardia, utilizza strumenti rigorosamente tradizionali come baglama (liuto), ney (flauto), davul e darbuka (percussioni), riuscendo a comunicare tutto il fascino della tradizione musicale popolare turca.
anche disponibiliemissione del 25 Ottobre 2010